Una città a scuola

Laboratorio di Cittadinanza

Realizzazione di un laboratorio sulla cittadinanza rivolto alle bambine e i bambini  della scuola primaria e secondaria di primo grado da svolgersi all’interno della scuola con il coinvolgimento di tutte le classi nell’allestimento di una “simulazione” di comunità civile regolata da norme condivise.

All’interno della comunità saranno sperimentati tutti i rapporti che normalmente intervengono in una società organizzata, dai rapporti economico-politici a quelli sociali, dalla comunicazione alla sfera ludico ricreativa.  

I bambini delle classi partecipanti andranno a coprire, nell’arco degli incontri, tutti i ruoli proposti da “Una Città a Scuola”, alternando momenti di lavoro di gruppo, a momenti di socializzazione collettiva e di attività condivisa. Per la maggior parte del laboratorio saranno mantenuti compatti i gruppi classe, per contribuire alla realizzazione di un’esperienza che stimoli dinamiche positive nei rapporti di collaborazione tra compagni.

Alcuni ragazzi delle ultime classi, a turno, saranno tutor dei loro compagni più piccoli e svolgeranno con loro le attività per un intero incontro.

 Attività:

Il laboratorio sarà organizzato in diverse zone di attività. La Città politico- amministrativa potrà disporre del Municipio, strutturato con una propria Giunta comunale. La sfera dei servizi sarà coperta dalla Banca, dallo sportello Ama, dalla Biblioteca e dall’Ufficio Postale. La Sanità vedrà il suo centro operativo nella Clinica Sensoriale e Nutrizionista mentre la cultura sarà gestita dal Teatro della città. Inoltre saranno rappresentati il mondo della comunicazione con giornali e tv e le attività commerciali, artigianali e imprenditoriali con trattorie, botteghe, negozi e luoghi di divertimento. 

Ogni attività specifica si svolgerà sotto l’attenta guida di un operatore che guiderà i bambini nei meccanismi gestionali della struttura a lui assegnata.

I “lavoratori” della città usufruiranno di diritti e doveri e saggeranno il frutto del loro impegno con il riconoscimento di un proprio stipendio spendibile, in giornate particolari, all’interno della città.

Saranno le insegnanti, in collaborazione con Lagattaturchina, a scegliere quali attività dovranno essere svolte. Il corpo docente potrà dunque compiere delle scelte o per affiancare il laboratorio al Piano d’offerta formativa oppure per sperimentare nuove attività nel caso abbiano già usufruito del progetto l’anno precedente.

 

Per info progetto completo e costi

06.45494308 – 06.45497447
info@gattaturchina.it